La Rossanese giocherà al “Cento fontane” di Mirto

Cosenza, Martedì 26 Settembre 2017 - 19:39 di Redazione

Tre partite, nove punti. Non poteva iniziare meglio la stagione della Rossanese. Il D’Ippolito Lamezia contro il Fronti, lo Stefano Rizzo contro il Cassano e il Mazzola di San Giovanni In fiore opposti alla Silana: queste le prime tre tappe che capitan Sifonetti e compagni si sono aggiudicate di un “tour” che sarà certamente lungo, difficile e tortuoso. La società vuole ben figurare ed in questa direzione si è mossa sul mercato, non lesinando energie per consegnare al giovane tecnico, Luca Aloisi, un gruppo competitivo. Ed i risultati stanno finora dando ragione ai dirigenti ed alla squadra.  Domenica prossima i bizantini torneranno a giocare fra le “mura amiche” ospitando la Brutium Cosenza. Anche questa sarà una gara densa di insidie ma che sarà disputata al “Cento fontane” di Mirto Crosia per l’indisponibilità dello “Stefano Rizzo”. Lo stadio comunale, com’è noto, rientra in un progetto di riqualificazione di alcune strutture sportive cittadine programmate dall’Amministrazione comunale. L’impianto sarà dotato in questi mesi, previo ottenimento dei necessari nulla osta per l’omologazione della struttura da parte della autorità sportive competenti, dopo i lavori che dureranno presumibilmente fino all’inizio del nuovo anno, del terreno di gioco in erba sintetica di ultima generazione. Fino alla data di consegna, dunque, la Rossanese sarà costretta a disputare le sue gare casalinghe proprio al “Cento fontane”. Un disagio non di poco conto, ma accolto di buon grado dal club, consapevole dell’impegno “messo in campo” dall’Amministrazione comunale per una migliore fruizione futura dello “Stefano Rizzo”.  In proposito il club intende ringraziare gli amministratori locali per l’impegno, certamente oneroso, e nel contempo l’Amministrazione comunale di Mirto Crosia - insieme alla squadra di casa - per la disponibilità e la cortesia mostrata nei confronti della Rossanese.  «Ringraziamenti sentiti - dichiarano dal consiglio direttivo del club - all’Amministrazione comunale di Mirto Crosia perché hanno accolto prontamente la nostra richiesta, quindi per la loro disponibilità. Un grazie al Mirto Crosia per la comprensione. Non resta che dare il benvenuto e ringraziare tutti i tifosi e gli appassionati che intenderanno seguirci a Mirto nonostante le difficoltà logistiche».



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code